Comitato Nazionale Celebrazioni Pucciniane
Sei in: Press Office > Il contributo di RAI TRADE alle celebrazioni

Il contributo di RAI TRADE alle celebrazioni

La produzione musicale nel nome del Maestro

La coproduzione, che è stata inaugurata a Modena lo scorso febbraio, è stata accompagnata da un'illustre collaborazione. RAI TRADE, infatti, ha curato l'incisione e la riproduzione dell'allestimento de Il Trittico in un DVD che presenta al pubblico quale omaggio alle celebrazioni.

Nel campo della produzione musicale RAI TRADE realizza le produzioni delle Opere liriche dei più importanti teatri italiani rifornendo il palinsesto delle tre reti Rai per tutte le loro esigenze di trasmissione in questo segmento. Inoltre, Rai Trade distribuisce in Italia e nel mondo i concerti di musica classica e le Opere liriche sia come programmi televisivi, sia come DVD e CD sia attraverso proiezioni in circuiti di sale cinematografiche. A partire dal dicembre 2006 Rai Trade ha iniziato la realizzazione delle riprese in Alta definizione.

La collaborazione di RAI TRADE al progetto celebrativo nel nome di Puccini del Comitato Nazionale è stata totale: porta la firma di RAI TRADE, infatti, il progetto concertistico curato dal Comitato Nazionale Celebrazioni Pucciniane che ha diffuso sullo schermo di casa i 3 gioielli concertistici celebrativi eseguiti dalla Filarmonica e dal Coro Filarmonico della Scala nel progetto tetralogico che ha coinvolto tutti i luoghi di vita del Maestro. Si è inaugurato, infatti, a Lucca - città natale - nell'ottobre 2005, è approdato a Torre del Lago nel giugno 2006, ha avuto quale cornice privilegiata il Teatro alla Scala di Milano nel giugno 2007. Ultimo step lirico-sinfonico del Comitato sarà l'inaugurazione del Nuovo Gran Teatro all'Aperto di Torre del Lago con il concerto "Giacomo Puccini, IV atto" (15 giugno 2008) che sarà replicato all'Auditorium di Roma (18 giugno 2008) e che sarà nuovamente accompagnato dalla collaborazione con RAI TRADE diffondendolo, dunque, sulla TV nazionale."La sensibilità di RAI TRADE alla tradizione musicale del nostro Paese è di fondamentale importanza nello scenario culturale globale proprio perché permette di utilizzare i canali di comunicazione più popolari quali l'editoria televisiva ed i più innovativi avvalendosi degli strumenti di diffusione digitale per rendere ancora più fruibile e tramandabile al di là del tempo il patrimonio in note del nostro Paese, invidiato ed apprezzato in ogni angolo del Mondo" - afferma Bruno Ermolli, Presidente del Comitato Nazionale Celebrazioni Pucciniane. "Ringrazio sentitamente il dottor Carlo Nardello - Amministratore Delegato di RAI TRADE - e il dottor Alfredo Mazzà - direttore della sezione musica colta e prosa di RAI TRADE, perché non hanno mai fatto mancare il loro concreto apporto al progetto celebrativo del Comitato Nazionale nel nome del Maestro Puccini. RAI TRADE ha scelto Lucca, città natale del Maestro Puccini, per presentare al pubblico l'ultimo prodotto audiovisivo pucciniano e ciò evidenzia ancora di più quanto l'azienda sappia essere riconoscente ed attenta a valorizzare il territorio che è stato teatro privilegiato della vita del compositore. Proprio Lucca e tutto il territorio Provinciale si stanno preparando a celebrare con determinazione il 150° anniversario della nascita del Maestro con un progetto di iniziative liriche, culturali, espositive, cinematografiche che saranno ufficializzate proprio in occasione dell'inaugurazione dell'anno pucciniano".