Comitato Nazionale Celebrazioni Pucciniane
Sei in: Novità > Festival Puccini: pronti due nuovi allestimenti per la stagione 2007

Festival Puccini: pronti due nuovi allestimenti per la stagione 2007

Due nuove produzioni: 'Madama Butterfly' scene e costumi di Ugo Nespolo regia di Stefano Vizioli, e 'La Rondine' scene e costumi di Nall, regia di Lorenzo Amato al suo debutto nell'opera lirica. Sono questi due degli appuntamenti del 53° Festival Puccini 2007 che dal 20 luglio al 19 agosto 2007 richiameranno nel Gran Teatro all'aperto di Torre del Lago Puccini melomani da tutto il mondo. Nel programma spiccano poi la ripresa di due memorabili allestimenti: La Bohe'me con scene e costumi di Jean-Michel Folon, regia di Maurizio Scaparro, e Tosca con scene e costumi firmati da Igor Mitoraj, regia di Mario Corradi. Un cartellone, spiega una nota, che si distingue per qualita' delle proposte artistiche e che affigge ben quattro allestimenti d'autore nell'ambito del fortunato progetto Scolpire l'Opera un progetto che ha consentito alla Fondazione Festival Pucciniano di combinare il linguaggio universale della musica immortale di Giacomo Puccini con quello dell' arte contemporanea. Il botteghino del Festival, ad oggi, registra già oltre 8.000 biglietti venduti, +10% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, con prenotazioni da tutto il mondo. In netta ripresa il mercato tedesco, in forte crescita i paesi nord europei Olanda, Danimarca, Norvegia e Svezia, conferme per il pubblico anglosassone, giapponese e statunitense. Molto gettonate anche dal pubblico italiano le promozioni riservate ai giovani under 17 che non solo non pagano il biglietto, ma consentono di ottenere uno sconto per l'accompagnatore.

Non nasconde la soddisfazione il presidente della Fondazione Festival Pucciniano Manrico Nicolai che ricorda i 15 nuovi allestimenti prodotti o coprodotti dal Teatro di Torre del Lago dal 2000 al 2007, nonostante le difficoltà finanziare del settore. La stagione 2007 sarà il preludio del grande appuntamento del 2008, anno in cui ricorrono i 150 anni dalla nascita di Giacomo Puccini, e che vede la Fondazione Festival Pucciniano impegnata insieme alle maggiori istituzioni del territorio nei preparativi dei festeggiamenti per celebrare il nome del Maestro in Toscana, in Italia, e nel mondo. Per Torre del Lago, inoltre, il 2008 rappresenterà un grande traguardo: l'inaugurazione del Nuovo Gran Teatro, una struttura in grado di accogliere 3200 spettatori oltre ai 495 dell'auditorium, uno spazio dedicato alla musica studiato per consentirne una fruizione ideale.

 

Fonte: ANSA, 27 gennaio 2007