Comitato Nazionale Celebrazioni Pucciniane
Sei in: Press Office > Mese Pucciniano 2006

Mese Pucciniano 2006

 

Logo Comitato Nazionale Celebrazioni Pucciniane
Si rinnova l'impegno della Fondazione Festival Pucciniano in occasione del Mese Pucciniano 2006, un impegno che vedrà il Festival protagonista delle attività nel nome del Maestro realizzate in commemorazione dell'82° anniversario della morte (29.11.2006) nonché del 148° anniversario della nascita (22.12.2006).

"Ci stiamo preparando alle grandi celebrazioni 2008, anno in cui il nostro Paese sarà impegnato a ricordare il 150° anniversario della nascita del grande compositore lucchese. Lo stiamo facendo con l'impegno di un intero territorio, con collaborazioni sinergiche tra tutti i soggetti che operano nel nome di Giacomo Puccini. La Fondazione Festival Pucciniano è uno di essi, il cui impegno ormai da anni ha superato il cartellone estivo della magica cornice operistica in riva al Lago per fare di Puccini un evento lungo tutto l'anno - afferma il Presidente del Comitato Cavaliere del Lavoro Bruno Ermolli. L'impegno all'estero è annoverabile tra le più proficue ed apprezzate attività che il Festival compie per promuovere la nostra terra nel nome del Maestro. Il suo legame con Puccini è saldo a punto da non permettere mai che sia vanificata la sua memoria. Ed è con questo spirito che si appresta ad affrontare il ricco cartellone di eventi realizzati in occasione del Mese Pucciniano 2006. Si tratta di un cartellone che celebra la cultura nel nome di Puccini con convegni, concerti e dibattiti per tenere vivo Puccini nella memoria facendolo con la qualità che un grande si merita. Ed è per questo che il Comitato Nazionale Celebrazioni Pucciniane riconoscere il pregio dell'iniziativa 2006 e la accompagna con il proprio patrocinio".


Una condivisione di obiettivi ed un riconoscimento di qualità che quest'anno non si ferma al solo patrocinio. Il Comitato, infatti, sponsorizza e collabora direttamente con il Festival Puccini alla realizzazione del concerto commemorativo che verrà realizzato nel giorno della ricorrenza dell'82° anniversario della morte del Maestro (29.11.2006). È una delle attività che il Comitato sta realizzando per far rivivere in questo mese l'intero territorio pucciniano nel nome del Maestro. Infatti, dopo il concerto a Torre del Lago che seguirà alla S.Messa nel mese della morte, il Comitato porterà le celebrazioni anche a Lucca, terra natale, dove verrà realizzato, in collaborazione con il Centro Studi Giacomo Puccini nel mese di dicembre, un incontro conferenza sul Maestro alla scoperta del suo genio in note letto tra le pagine delle sue memorie. Un calendario che culminerà, di nuovo in sinergia con il Festival, con la cerimonia di premiazione in occasione del Premio Puccini nell'edizione 2006.

"I grandi preparativi 2008 vedono il Comitato ancora più impegnato al fianco della terra che è in grado di produrre l'unico grande Festival interamente dedicato al Maestro ed è proprio per la passione e per la dedizione che la Fondazione dimostra in ogni sua attività che voglio ringraziare, a nome di tutto il Comitato, l'amico Manrico Nicolai, Presidente della Fondazione Festival Pucciniano", conclude il Presidente Ermolli. La sinergia tra i vari membri del Comitato, che anche quest'anno ha saputo tradursi in stretta collaborazione e condivisione di idee e risorse in occasione del mese Pucciniano, rafforzerà il progetto celebrativo 2008 che vedrà impegnata tutta una terra in nome di Puccini e sono sicuro che la Fondazione Festival Pucciniano saprà essere uno dei grandi protagonisti in Italia e all'estero della nostra ribalta nel nome del Maestro".

Lucca, 11 novembre 2006